Top

L’Africa, il crocevia della globalizzazione

Africa

L’Africa, il crocevia della globalizzazione

Dal conflitto tra il governo etiope e l’autorità regionale del Tigray fino al recente caso dell’uccisione dell‘ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio più volte negli ultimi mesi l’Africa è ritornata alla ribalta nelle cronache per episodi violenti e preoccupanti.

Questi casi ci ricordano quanto sia importante prestare attenzione agli sviluppi politici di un continente decisivo per lo sviluppo delle relazioni internazionali e troppo spesso dimenticato. Un continente ferito da conflitti intestini, dagli appetiti delle maggiori potenze globali e da fragilità intrinseche che ne minano il percorso verso lo sviluppo.

Di questi temi l’Osservatorio Globalizzazione con il professor Mario Giro, tra i massimi esperti italiani degli scenari politici africani. Giro, oggi Professore straordinario di Storia relazioni internazionali presso l’Università per Stranieri di Perugia, è stato viceministro degli Esteri nei governi Renzi e Gentiloni e ha recentemente pubblicato il saggio “Guerre nere. Guida ai conflitti nell’Africa contemporanea” (Guerini e Associati, 2020)

Tutte le interviste dell’Osservatorio

Post a Comment


доступен плагин ATs Privacy Policy ©

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito fa uso di cookie, file di testo che vengono registrati sul terminale dell’utente oppure che consentono l’accesso ad informazioni sul terminale dell’utente. I cookie permettono di conservare informazioni sulle preferenze dei visitatori, sono utilizzati al fine di verificare il corretto funzionamento del sito e di migliorarne le funzionalità personalizzando il contenuto delle pagine in base al tipo del browser utilizzato, oppure per semplificarne la navigazione automatizzando le procedure ed infine per l’analisi dell’uso del sito da parte dei visitatori. Accettando i cookie oppure navigando il sito, il visitatore acconsente espressamente all’uso dei cookie e delle tecnologie similari, e in particolare alla registrazione di tali cookie sul suo terminale per le finalità sopra indicate, oppure all’accesso tramite i cookie ad informazioni sul suo terminale.