Top

“America is Back”: come cambia il Medio Oriente nell’era Biden

america America Biden

“America is Back”: come cambia il Medio Oriente nell’era Biden

Un dialogo a tutto campo tra due giornalisti preparati e con alle spalle una lunga carriera da analisti e da inviati sul campo racconta le nuove rotte del Medio Oriente. Fulvio Scaglione, sempre gradito ospite delle attività congiunte di “Sottosopra” e Osservatorio Globalizzazione, ci presenta oggi una conversazione avuta con Alberto Negri, tra i maggiori esperti di Medio Oriente nel panorama informativo italiano, a lungo firma di politica estera de “Il Sole 24 Ore” ed altre prestigiose testate italiane. Prendendo le mosse dalle nuove manovre politiche statunitensi in Medio Oriente in seguito all’ascesa alla Casa Bianca di Joe Biden, Fulvio Scaglione e Alberto Negri dialogano e si interrogano su quali direttrici seguirà la politica mediorientale negli anni a venire. Introduce Andrea Muratore.

Nato nel 1957, è giornalista professionista dal 1983. Dal 2000 al 2016 è stato vice-direttore del settimanale “Famiglia Cristiana”, di cui nel 2010 ha varato l’edizione on-line del giornale. A lungo corrispondente da Mosca, ha seguito la transizione della Russia e delle ex repubbliche sovietiche, poi l’Afghanistan, l’Iraq e i temi del Medio Oriente. Ha pubblicato i seguenti libri: “Bye Bye Baghdad” (Fratelli Frilli Editori, 2003) e “La Russia è tornata” (Boroli Editore, 2005), “I cristiani e il Medio Oriente” (Edizioni San Paolo, 2008), “Il patto con il diavolo” (Rizzoli, 2016).

Post a Comment


доступен плагин ATs Privacy Policy ©

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito fa uso di cookie, file di testo che vengono registrati sul terminale dell’utente oppure che consentono l’accesso ad informazioni sul terminale dell’utente. I cookie permettono di conservare informazioni sulle preferenze dei visitatori, sono utilizzati al fine di verificare il corretto funzionamento del sito e di migliorarne le funzionalità personalizzando il contenuto delle pagine in base al tipo del browser utilizzato, oppure per semplificarne la navigazione automatizzando le procedure ed infine per l’analisi dell’uso del sito da parte dei visitatori. Accettando i cookie oppure navigando il sito, il visitatore acconsente espressamente all’uso dei cookie e delle tecnologie similari, e in particolare alla registrazione di tali cookie sul suo terminale per le finalità sopra indicate, oppure all’accesso tramite i cookie ad informazioni sul suo terminale.