Top

Si è laureato in Economia presso l’Università commerciale Luigi Bocconi di Milano nel 2011. Dopo un’esperienza di cooperazione in Egitto durante le elezioni parlamentari dello stesso anno, inizia a collaborare con diverse riviste di Studi internazionali («Affari Internazionali», «Eurasia», «ISAG – Geopolitica» e altre). Si occupa di storia ed economia politica nonché di strategia e affari militari con un forte focus sul mondo arabo e islamico e sullo spazio post–sovietico, sia come analista che come appassionato viaggiatore.

Capolavoro Mondocane: ecologia… o analogia (con un appello finale per il cinema) Da amante del cinema, credo fermamente che il termine “capolavoro” vada centellinato. Va riservato a quelle opere non solo complete sotto ogni aspetto qualitativo – dalle interpretazioni alla sceneggiatura, dal

Non vi era modo migliore di celebrare la riapertura delle sale, per un appassionato di cinema e geopolitica, che recarsi a vedere una delle opere cinematografiche più geopolitiche prodotte negli ultimi anni. Sia chiaro: i pregi di Nuevo Orden, ultima

Dal conflitto tra il governo etiope e l'autorità regionale del Tigray fino al recente caso dell'uccisione dell'ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio più volte negli ultimi mesi l'Africa è ritornata alla ribalta nelle cronache per episodi violenti e preoccupanti. Questi casi

Dario Zanin è un manager di lungo corso, da sempre attivo nelle eccellenze italiane e di quelli che portano l’eccellenza italiana nel mondo. Ha operato per lungo tempo nel settore automotive per poi ricevere, nel 2007, l’incarico di dirigere Industrie De

Presentiamo oggi una recensione di Amedeo Maddaluno al volume “Pensare la macroeconomia – Storia, dibattiti, prospettive” dei professori Sebastiano Nerozzi e Giorgio Ricchiuti,edito nel 2020 da Pearson. Un volume che negli studi della disciplina si distingue per l’approccio critico e

Recensione a "Geopolitica del Caucaso russo", ultimo saggio del professor Giuliano Bifolchi edito da Sandro Teti. Buona lettura! In un recente scambio di cinguettii, due famosi giornalisti noti nell’italica infosfera per le loro posizioni ultra-atlantiste e filostatunitensi (legittime senza dubbio, ma

Good morning Oryx Team! We are having this very nice chat with Mr. Stijn Mitzer, the “deus ex machina” of the website oryxspioenkop.com, an unmatchable source of information from the world battlefields. Q: First of all let’s talk a little about

“Il dipartimento di Stato degli Usa ha rimosso dalla lista delle organizzazioni terroristiche il Movimento Islamico del Turkestan Orientale.(…) Quello di Washington è un plateale incoraggiamento al separatismo.”[1]Federico Petroni, analista di "Limes". Anche dopo i recentissimi attacchi terroristici di Vienna, chi

Sulle colonne dell'Osservatorio Globalizzazione, un attentissimo osservatore e conoscitore dell'est europeo, Amedeo Maddaluno, ci ragguaglia sugli ultimi sviluppi di quello che sta succedendo in casa dell'Orso Russo. Buona Lettura! Di solito la nostra stampa liquida quanto avviene dalle parti di Mosca

Loading

Questo sito fa uso di cookie, file di testo che vengono registrati sul terminale dell’utente oppure che consentono l’accesso ad informazioni sul terminale dell’utente. I cookie permettono di conservare informazioni sulle preferenze dei visitatori, sono utilizzati al fine di verificare il corretto funzionamento del sito e di migliorarne le funzionalità personalizzando il contenuto delle pagine in base al tipo del browser utilizzato, oppure per semplificarne la navigazione automatizzando le procedure ed infine per l’analisi dell’uso del sito da parte dei visitatori. Accettando i cookie oppure navigando il sito, il visitatore acconsente espressamente all’uso dei cookie e delle tecnologie similari, e in particolare alla registrazione di tali cookie sul suo terminale per le finalità sopra indicate, oppure all’accesso tramite i cookie ad informazioni sul suo terminale.